Raviolini di pecorino con carciofi e pistilli di zafferano
(ricetta del Ristorante La Bandiera,  Civitella Casanova)
Autore ricetta: Marco D’Aroma. Foto: Zup Design

1h

320 gr

Farina tipo 00 – 80 gr

Semola – 150 gr

Pecorino fresco

Uova

Carciofi

1 spicchio Aglio

Prezzemolo

Zenzero – 4 gr

Pistilli di zafferano – 30 gr

Guanciale di maiale stagionato – 50 gr

Olio extravergine di oliva: 46° Parallelo monovarietale Casaliva. Agraria Riva del Garda

Sale

Pepe

Mondate 4 carciofi e immergeteli in acqua e limone, poi tagliateli a fette molto sottili. In una padella fate soffriggere 30 gr di guanciale, dopo 2 minuti aggiungete i carciofi, salate e aggiungete 1 spicchio d’aglio, del pepe, dello zenzero tritato finemente e del prezzemolo.

Preparate la sfoglia con: 4 tuorli d’uovo, 320 gr di farina tipo 00, 80 gr di semola, 1 pizzico di sale.

Per la farcitura dei ravioli frullate metà dei carciofi e uniteli a 150 gr di pecorino fresco e ad 1 tuorlo d’uovo. Cuocete i ravioli in acqua salata e ripassateli in padella aggiungendo 4 gr di pistilli
di zafferano e una spolverata di parmigiano.
 

Share: