Bicolio è nato specificamente per la degustazione dell’olio, progettato con polimeri studiati per risultare perfettamente insapori e inodori, sia per trasmettere senza alterazioni tutte le caratteristiche dell’olio stesso sia per rispetto dell’ambiente. Infatti è realizzato con materiale compostabile e al termine dell’assaggio può essere tranquillamente smaltito nell’organico.
Olissea ha intervistato il suo ideatore Massimo Epifani che  proprio per l’evento  di POP-OLIO ha brevettato anche…

 

Come spiega il nesso fra bicolio e biodiversità?
Il punto di forza della produzione olearia italiana sta proprio nella biodiversità. Nel nostro Paese abbiamo un enorme patrimonio, costituito da circa 500 cultivar di olivi che fruttificano altrettanti tipi di olive.

MASSIMO EPIFANI

Da questa eterogeneità si ottengono oli extravergini che, a parità di qualità e genuinità, si presentano con profili organolettici molto vari, caratteristiche che permettono di identificare le varie produzioni grazie a precise sfumature olfattive e gustative. Bicolio ci aiuta a “capire” questa biodiversità grazie alla neutralità assoluta del suo contenitore.
Bicolio però è più costoso del bicchierino da caffè?
Design a parte, Bicolio è nato specificamente alla degustazione dell’olio, progettato con polimeri studiati per risultare perfettamente insapori e inodori, sia per trasmettere senza alterazioni tutte le caratteristiche dell’olio stesso sia per rispetto dell’ambiente.
Grazie alla sua forma, Bicolio alloggia perfettamente nel palmo della mano e risulta molto pratico nel monouso. Inoltre, essendo realizzato con materiale compostabile, al termine dell’assaggio può essere tranquillamente smaltito nell’organico.
L’idea e il rispetto dell’ambiente hanno un loro costo: l’importante è riconoscere e apprezzare tali valori!
Bicolio si potrebbe definire uno strumento di lavoro?
Certamente; si presta infatti per la “valorizzazione propriamente detta dell’olio“.
In termini di comunicazione, la mission di Bicolio è quella di far capire, già con il suo nome, che l’olio va assaggiato! Ecco quindi che Bicolio si identifica proprio come uno strumento utilissimo in tutti quei percorsi educativi e formativi dedicati alla conoscenza dell’olio.
L’olfatto, stimolato e messo in evidenza da Bicolio, permette di apprezzare e poi memorizzare le sensazioni trasmesse dall’olio.
Molti dei nostri ricordi passano attraverso l’olfatto, il profumo crea una potentissima memoria sensoriale. Uno strumento che mantiene e trasmette senza alterazioni questa memoria è indispensabile per una perfetta degustazione.

____________________________________________________________________________________
BICOLIO è sponsor tecnico dell’evento POP-OLIO e per OLISSEA ha progettato  dei vassoi con degli  allogi per i bicchierini  per gli assaggi al buio che faremo nella black box ma anche per degustare in piedi! Oltre ad averci messo a disposizione i mitici bicchierini bicolio!  Pop-Olio 29 febbraio e 1 marzo @wegil, non perdetevi  questa esperienza unica!
GRAZIE MASSIMO!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share: